Times, Sunday Times (2013)The disregard for both posted notices and polite behaviour on public transport seems flagrant. Times, Sunday Times (2013)Would anyone notice if your church stopped meeting? Christianity Today (2000)They could sit where needed and at short notice. Times, Sunday Times (2011)She noticed a handwritten note on the table and tentatively picked it up.

Io sono nato negli USA da una famiglia americana. Successivamente, mi sono trasferito in Australia per il lavoro di mio padre. Viaggiare molto e incontrare differenti società e culture è stato davvero importante per me. Un’elettrizzante inclinazione per il nonsense e un debordante humour surrealista esercitato a tutto campo restano la linfa fondamentale di questo romanzo pirotecnico e volutamente malsano, nei ragionamenti maniacali di Ignatius ma anche e soprattutto nelle situazioni al limite della farsa in cui il grasso e baffuto antieroe si trova perennemente calamitato, nonché in tutta una serie di deliziose figurine di contorno, determinanti nel garantire poco alla volta un senso alla presunta insensatezza nelle riflessioni del grande protagonista di questo libro. Capita così di imbattersi in una madre, Irene, in cerca di evasioni giovaniliste evidentemente fuori tempo massimo; in un agente, Mancuso, perennemente vessato dai suoi superiori e costretto a lavorare in condizioni via via più degradanti e sotto ridicoli camuffamenti; in un imprenditore, Gus Levy, del tutto disinteressato agli affari fino ad un insperato ravvedimento; in un’ottuagenaria rimbambita, la signorina Trixie, costretta a veder prorogato a oltranza il proprio pensionamento come se questo fosse un favore che le viene riservato; in un capoufficio disgraziato, Gonzalez, che scambia i fannulloni per prodigi e vive con terrore l’inesistente autorità del suo superiore; nella proprietaria dell’immondo “Notti di Follia”, Lana Lee, che pare più una maitresse avida e schiavista che non una semplice commerciante. Di questo “Una Banda di Idioti” è particolarmente interessante la struttura discontinua che segue in parallelo diverse tracce privilegiando le bizzarre esperienze di Ignatius e quelle del filosofeggiante e bistrattato inserviente Burma Jones, destinate a convergere e incrociarsi in una frenetica serata al “Notti di Follia” in cui tutto sembrerà precipitare, salvo dar luogo poi a un’impensabile svolta per ciascuno dei personaggi in scena.

fondamentalmente una celebrazione molto personale delle tradizioni ancestrali del mio popolo Masai in Tanzania. Nella cultura tradizionale Masai, le donne si occupano delle creazioni con le perline. I gioielli di perline accompagnano la tribù attraverso tutte le fasi della vita.