Many counsellors in my network are now checking on the progress of their clients through the use of the Outcome Rating Scale (ORS). They check on the quality of the counsellor sessions with clients through the Session Rating Scale (SRS). This client informed practice assesses whether clients are improving (ORS) and whether the therapist is being effective with a given client (SRS)..

La canzone dello scricciolo rievoca un rito dalle oscure origini che affondano nella tradizione celtica. Il più piccolo dei passeri, lo scricciolo, (termine che si usa anche per vezzeggiare un bambino molto piccolo) era chiamato in latino regulus re e con questo appellativo era conosciuto in tutta Europa (re di macchie, re di siepi, re di tutti gli uccelli o anche piccolo zar). Un uccello tanto piccolo ma dal canto potente, il più squillante e armonioso.

Nel 1977, si trova così nel ruolo di un ubriacone nella pellicola (da noi inedita) di Richard Benner Outrageous!, seguita poi da piccoli ruoli in Truck Drivers (1978) e Power Play Il gioco del potere (1978) con Peter O’Toole, dove fa la parte di un sadico. Sono i primi personaggi negativi della sua carriera, quasi un segno fin dall’inizio. Continua poi con Squilli di sangue (1979) e Sindrome di un assassinio (1980) con Anthony Perkins, ma il ruolo che più di ogni altro lo consegna a Hollywood come caratterista negativo è quello dello psicotico Darryl Revok nel film di David Cronenberg Scanners (1981).

Times, Sunday Times (2012)When he was young he was brash and always mouthing off. Times, Sunday Times (2012)We were soon approaching the mouth of a big river. Edward Beauclerk Maurice THE LAST OF THE GENTLEMEN ADVENTURERS: Coming of Age in the Arctic (2004)Laughter lines from nose to mouth make lips look pinched and smaller.

L 2013, appena presentata e scaricabile integralmente dal sito E Coopper ipad, android e pc, d un quadro complessivo ben diverso da quanto sentiamo raccontare in tiv o dove capita dai politici. Ripresa? Macch.Siamo ancora nel tunnel della crisi e i bilanci familiari sotto forte pressione.La diminuzione del reddito disponibile reale nell TMarco di appena 6 anni supera il 10% ( 10,2%), la disoccupazione alle stelle (ha toccato il 12% nei primi mesi del 2013, ai massimi dal 1977) e sono soprattutto i pi giovani sotto i 18 anni di et a rischiare l TMesclusione sociale.In compenso l TMItalia sale in vetta alle classifiche europee perch il Paese con il maggior allungamento della vita media (rispetto al 1975 si vive 10 anni di pi) e gli italiani sembrano oramai rassegnati a uno stile di vita all TMinsegna della rinuncia: sia rinunce importanti come i figli (siamo un Paese di figli unici e di famiglie con un solo componente), sia rinunce di tipo economico (il risolutivo taglio delle quantit acquistate diventato dilagante) che rinunce ai vizi. Bacco e Tabacco non abitano pi nel Bel Paese (per i vini una debacle 4% nell TMultimo anno, gli aperitivi superano il 5%, superalcolici amari e liquori flettono oltre il 3%, ma non va meglio per il segmento fumo e la lancetta ritorna indietro al TM73 per il numero di sigarette fumate 14% in soli 2 anni), gli italiani si negano anche l TMinnocente piacere del caff (il comparto caff the cacao registra una flessione a valore procapite in 6 anni del 21%), Venere ancora resiste ma solo grazie a un piccolo aiuto (tra i pochi segni positivi il +6,4% degli accessori per il sexual entertaiment, quasi +8% in due anni per Viagra e simili).