Che la Silicon Valley abbia un problema con le donne ce lo hanno gi raccontato Ellen Pao, ex Ceo ad interim di Reddit, Susan Fawler, ex ingegnere di Uber, e altre ancora che hanno avuto il coraggio di denunciare un ambiente frequentemente maschilista e non immune da pratiche discriminatorie: disparit di salario, molestie sessuali, stereotipi di genere, penalizzazioni professionali. La condizione femminile tra startup e colossi tecnologici non precisamente invidiabile, ma nella Valley esiste un peggiore dell donna: l madre. E se l tutte le lavoratrici stanno tentando di fare crollare il soffitto di cristallo, alle madri tocca anche abbattere il maternal wall, il muro invisibile che tende a isolarle.

NN. > Scienze geologicheParole chiave:EBSD, Garnet, Dislocation creep NorwaySettori scientifico disciplinari del MIUR:Area 04 Scienze della terra > GEO/07 Petrologia e petrografiaCodice ID:49332Relatore:Spiess, RichardData della tesi:22 Luglio 2015Biblioteca:Polo di Scienze > Dip. Geoscienze BibliotecaTipo di fruizione per il documento:on line per i full textTesi sperimentale (Si) o compilativa (No)?:SìBibliografiaI riferimenti della bibliografia possono essere cercati con Cerca la citazione di AIRE, copiando il titolo dell’articolo (o del libro) e la rivista (se presente) nei campi appositi di “Cerca la Citazione di AIRE”..

Durante l’ultima cerimonia di consegna dei premi Bafta a Londra, Agustn Almodvar ha fotografato il fratello Pedro, il più famoso regista del cinema spagnolo contemporaneo, mentre Meryl Streep gli bisbigliava all’orecchio di aver pianto vedendo il suo film “Julieta”. L’immagine coglie un momento significativo poiché l’attrice statunitense avrebbe dovuto essere protagonista di questa pellicola, uscita nel 2016 e basata sui racconti della scrittrice canadese Alice Munro. Avrebbe potuto essere il primo film in inglese di Almodvar, ma il regista è stato assalito dai dubbi e ha finito per adattare il testo alla geografia, alla lingua e al carattere spagnoli dividendo il ruolo tra le attrici Adriana Ugarte ed Emma Surez..

Anche la veste battesimale risale ai tempi della Regina Vittoria, almeno per quanto riguarda il modello. La veste stata infatti disegnata nel 1840 nello stesso stile dell da sposa della sovrana per la principessa Vittoria, e usata da ben 62 royal babies prima di Louis, compresi la regina Elisabetta, il principe Carlo e il pap di Louis, il principe William. A partire dal 2004, per la veste stata sostituita da una “copia” creata da Angela Kelly, assistente personale e dresser della Regina Elisabettta, perch l era ormai consunta dagli anni nonostante la cura nel pulirla e conservarla..